Analisi della sensibilità

Una analisi della sensibilità consente la definizione di una finestra di processo stabile e viene utilizzata nella concezione del progetto di un processo di stampaggio. Nelle prime fasi della progettazione di un prodotto, ad esempio durante la progettazione di un particolare, degli utensili di stampaggio o dell’ingegneria di processo, gli ingegneri devono definire numerosi parametri, quali:

  • Raggi
  • Geometria del premilamiera
  • Geometria dell‘addendum (ad esempio i raggi del punzone)
  • Uso e posizionamento dei bordini
  • Forza del premilamiera, ecc.

Queste decisioni hanno un’influenza diretta sulla qualità dei processi di stampaggio e si basano principalmente sugli standard e sull’esperienza propria di ogni azienda. Dal momento che le modifiche sono difficili da applicare una volta avviato il processo, queste decisioni risultano cruciali per processi produttivi efficienti e robusti.

Una analisi di sensibilità può essere eseguita per supportare la fase decisionale con fatti e azioni. L’analisi consiste in simulazioni multiple che selezionano automaticamente i valori dei parametri di progetto. Il grado in cui tali parametri influenzano i risultati indica la sensibilità del processo. La finestra di processo per i parametri di progetto è definita dai valori estremi entro i quali un processo di formatura si può realizzare con successo.

Un'analisi di sensibilità fornisce informazioni sulla misura in cui un parametro di progetto deve essere modificato per ottenere il livello di qualità desiderato. Solo se l'influenza e la sensibilità di un parametro di progettazione sono note è possibile fare una scelta sul valore di quel parametro in particolare. Mostrando quale parametro di progetto (input) influenza la qualità dell’elemento finale (output) e in che misura ciò si verifica, il processo di stampaggio è reso trasparente.

L’immagine mostra un esempio di analisi di sensibilità. Dall’analisi dell’output si evidenzia come nella finestra dell’intero processo ci siano due aree in cui i criteri di qualità richiesti sono stati rispettati. La zona sinistra è caratterizzata da un picco relativamente elevato mentre l'area destra indica un andamento piuttosto costante. Se il parametro di progetto corrispondente si trova nella zona di sinistra durante la fase di produzione, possono sorgere problemi. Grazie ad un ben definito valore del parametro si ottiene una buona qualità di prodotto. Qualora il valore cambi leggermente, l'effetto risultante è l’opposto. L'area a destra, invece, assicura un processo produttivo stabile perché il livello di qualità desiderato può essere raggiunto in una finestra più grande. In questo modo, l’analisi di sensibilità consente la definizione di una finestra di processo stabile.

Ulteriori informazioni sull’analisi di sensibilità con AutoForm sono disponibili in:

Tryout sistematico [inglese]

Software per analisi della sensibilità, ottimizzazione e robustezza