Comunicati stampa

AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera

AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera AutoFormplus R6 – Una nuova gamma di potenti funzionalità per espandere la catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera

AutoForm Engineering GmbH ha presentato l’ultima versione del suo programma, AutoFormplus R6. Questa release offre una nuova gamma di potenti funzionalità per supportare gli utenti lungo l’intera catena di processo digitale dello stampaggio della lamiera.

AutoFormplus R6 permette agli utenti di espandere il concetto di catena di processo digitale grazie a una serie di nuove potenti funzionalità. Molte le novità di questa nuova versione, tra le quali la modellazione dei bordini rompigrinza, la definizione dello spezzone, nuove tecniche di compensazione, il miglioramento sistematico del processo nonché una nuova soluzione per la graffatura completamente integrata, a dimostrazione ed evidenza dei continui sforzi profusi da AutoForm per semplificare e accelerare l’intero processo di stampaggio della lamiera.

Una delle più importanti innovazioni introdotte con AutoFormplus R6 è la cosiddetta “reduction strategy” per la modellazione dei bordini in combinazione con il bordino adattativo rompigrinza. L’idea dietro questa novità consiste nel supportare gli utenti con un più semplice e realistico modello di definizione ed ottimizzazione dei bordini. La “reduction strategy” definisce l’ordine, le misure e gli intervalli in cui la forma del bordino viene modificata, come per esempio l’altezza ed il raggio del bordino o della scanalatura. Con questo modello, tutte le misure definite vengono combinate e rese disponibili per l’utente attraverso un singolo parametro. Invece dunque di dover studiare tutte le misure e le geometrie, l’utente può concentrarsi solo su questo singolo parametro permettendo quindi una ingegneria di processo efficiente anche quando vengono analizzati particolari estremamente complessi. In questo modo la gestione dei bordini durante la fase di ingegneria è allineata al tryout reale oltre che estremamente semplice da affrontare. Lo stesso concetto di modellazione dei bordini è disponibile per simulazioni multiple tramite un calcolo eseguito con AutoForm-Sigmaplus.

Un’altra importante novità di questa versione è rappresentata dalle opzioni aggiuntive per la definizione dello spezzone. AutoFormplus R6 annovera forme complesse di spezzone e combinazioni di patchwork, spezzoni di tipo tailor-welded e tailor-rolled, il che si traduce in un ottimizzato uso di materiali e definizione dei costi. Nuove forme di spezzone per il nesting (“chevron”) garantiscono anche esse ulteriori possibilità di ottimizzazione dei costi e dei materiali. Inoltre, AutoFormplus R6 fornisce la migliore disposizione per il nesting tenendo conto della variazione dei costi in funzione delle diverse larghezze dei coil. L’utente può calcolare il layout ottimale dello spezzone sul coil in base alla minimizzazione dei costi dei materiali, nonché alla minimizzazione del consumo di materiale.

Infine, i responsabili dei processi di graffatura avranno grossi benefici dalla nuova soluzione integrata per la graffatura fornita da AutoFormplus R6. Questa integrazione offre tutti i vantaggi di un flusso di lavoro efficiente e un’interfaccia grafica nuova e migliorata. AutoFormplus R6 supporta lo stato dell’arte delle tecnologia di graffatura quali la graffatura con tavolo piano e con robot (table e roll hemming) oltre a possibili combinazioni delle due. Con questa versione, l’utente può validare il progetto del dispositivo di chiusura (clamping), controllare se la forza applicata al rullo permette di seguire la traiettoria predefinita, valutare potenziali difetti di graffatura nonché prevedere il calcolo completo del ritorno elastico dell’assemblato. Queste informazioni costituiscono la base per la corretta compensazione delle parti interne ed esterne, nonché per eventuali regolazioni dello strumento di graffatura. Con AutoFormplus R6, in funzione del processo di graffatura selezionato, un cofano completo può essere simulato tra le due e le sei ore massimo. Questa notevole velocità è un altro vantaggio tangibile per gli tutti gli utenti di AutoFormplus R6.

Il dott. Markus Thomma, Corporate Marketing Director di AutoForm Engineering, ha dichiarato: “In linea con il motto di questa nuova release, ‘espansione della catena di processo digitale’, tutti i nostri utenti sono invitati ad unirsi a noi in più di venti eventi lancio previsti in tutto il mondo durante i quali sarà possibile ampliare le loro conoscenze ed imparare come beneficiare al meglio della nuova versione AutoFormplus R6. Questa nuova release del software consentirà loro di trarre ulteriore vantaggio dai continui sforzi di AutoForm per semplificare e accelerare l’intero processo di stampaggio della lamiera.”

Contatto

General Manager

AutoForm Engineering Italy S.r.l.

Corso Duca degli Abruzzi, 14
10128 Torino
Italia